CASE HISTORY

ROSAFI – PROGRAMMA PECORINI DOP DELLA SARDEGNA

Regione Autonoma della Sardegna - Regime di Aiuti per azioni di informazione e di promozione sulle produzioni lattiero-casearie ovine nell’Unione e nei paesi terzi (invito a presentare proposte pubblicato da Argea Sardegna in data 28/11/2016)

Tipologia servizio Rendicontazione e monitoraggio

Cliente Consorzio per la Tutela del Formaggio Pecorino Romano, Consorzio per la Tutela del Formaggio Pecorino Sardo, Consorzio per la Tutela del Fiore Sardo D.O.P.

Attivo dal 2017

In seguito all’adozione da parte della Regione Autonoma della Sardegna del Regime di Aiuti per azioni di informazione e di promozione sulle produzioni lattiero-casearie ovine nell’Unione e nei paesi terzi e al successivo invito a presentare proposte pubblicato da Argea Sardegna in data 28/11/2016, il Consorzio per la tutela del formaggio Pecorino Romano DOP, il Consorzio per la Tutela del formaggio Pecorino Sardo e il Consorzio per la Tutela del Fiore Sardo hanno costituito in data 8 febbraio 2017, un’Associazione Temporanea di Scopo al fine della presentazione di un programma di promozione e informazione, denominato “ROSAFI”, a favore dei tre formaggi ovini DOP della Sardegna: Pecorino Romano, Pecorino Sardo e Fiore Sardo..

L’ATS ha presentato il programma ROSAFI in data 26 aprile 2017; questo è stato approvato con determinazione Argea n. 2906 del 13 settembre 2017.

Fra le diverse attività previste dal progetto, il bando richiede la realizzazione di uno “Studio di valutazione dei risultati delle azioni di informazione e di promozione, realizzati da un organismo esterno indipendente e qualificato” ed in seguito alla richiesta di adeguati preventivi e dal confronto dell’offerte pervenute, l’ATS ha scelto di accettare come valida quella proposta dalla società Vassallo – Delfino&P. srl, in quanto presenta nel complesso le migliori condizioni economiche e le caratteristiche tecniche idonee alle necessità della stessa ATS, selezionando la stessa società come soggetto responsabile dello svolgimento del suddetto servizio.

Gli obiettivi primari del programma promozionale mirano a diffondere la conoscenza dei prodotti lattiero – caseari ovini regionali a denominazione riconosciuta dall’Unione, allo scopo di migliorare la competitività degli operatori del settore aumentando al contempo il riconoscimento dei regimi di qualità dell’Unione da parte dei consumatori, affinché compiano scelte di acquisto più informate e consapevoli.

Il progetto prevede una pianificazione delle azioni su un periodo di 3 anni (da inizio luglio 2017, a fine giugno 2020) a seconda delle attività più rilevanti identificate in ogni Paese target che sono i seguenti: USA, Italia, Germania, Francia, UK.

Lavoriamo con