CASE HISTORY

Attivazione di processi di cooperazione in filiera

Consulenza per la creazione di gruppi di lavoro per favorire la cooperazione tra i soggetti operanti nella filiera produttiva

Tipologia servizio Servizi per l'innovazione e l'aggregazione di impresa

Cliente Consorzio di Tutela Barolo Barbaresco Alba Langhe e Dogliani, Consorzio Barbera d'Asti e Vini del Monferrato, Consorzio di Tutela Roero, Enoteca Regionale del Barolo, Enoteca Regionale del Barbaresco, Enoteca Regionale Piemontese Cavour, Compagnia dei Vignaioli del Monferrato, Nocciole Marchisio s.p.a., Tecnogranda

Nei mesi precedenti l’approvazione del nuovo Piano di Sviluppo Rurale della Regione Piemonte, la Vassallo – Delfino & P. s.r.l. ha promosso la costituzione di gruppi di lavoro all’interno della filiera produttiva del vino, finalizzati al miglioramento e al potenziamento delle sue diverse fasi.

Secondo le proposte progettuali, tale miglioramento è da realizzarsi favorendo un approccio coordinato e sinergico tra i vari attori coinvolti e sfruttando così l’apporto specifico che ciascun soggetto è in grado di fornire. Tale approccio coordinato si concretizza inoltre in un piano di investimenti a tutto tondo sviluppato sulla base di un’ottica di medio-lungo periodo e a vantaggio di tutte le aziende aderenti al raggruppamento.

I gruppi di lavoro sono pertanto costituiti da realtà imprenditoriali attive nelle varie fasi del ciclo produttivo (produzione, trasformazione e commercializzazione), ma sono arricchiti e completati anche dalla presenza di altri soggetti, non direttamente operanti nella filiera ma ad essa connessi. Ne sono un esempio i soggetti di ricerca che grazie alle consulenze fornite possono garantire un adeguato livello tecnico (ed eventualmente introdurre componenti innovative) alle soluzioni progettuali proposte dal gruppo.

Lavoriamo con